L'organo Serassi A.D. 1782 - 1836


L'organo situato presso la chiesa Parrocchiale di San Biagio e B.V. Immacolata è posto in cantoria in “Cornu Epistole” nel presbiterio e racchiuso in elegante cassa decorata a tempera con dorature.

Il prospetto, dal profilo rettilineo, è composto di 34 canne in unica campata disposte intre cuspidi. 

Le bocche sono allineate con labbro superiore a mitria segnata dall'interno.

La trasmissione è interamente meccanica per tastiere, pedaliera e registri.

Le tastiere, poste in consolle a finestra, sono dotate di 50 tasti (ambito Do1/Fa5) con prima ottava corta; i diatonici sono placcati in osso, i cromatici sono in noce con placcatura in ebano.

La prima ottava dell'organo Eco, non reale, è costantemente unita all'ottava superiore.

La divisione tra bassi e soprani è Si2/Do3.

La pedaliera (non originale), è del tipo piana-parallela, dotata di 19 pedali con ambito Do1/Mi2 + Rollante + Terzamano.

Sopra la pedaliera sono collocati cinque pedaletti (non originali) per l'azionamento di:

- Gelosia Organo Eco

- Ottavino soprano

- Fagotto bassi

- Tromba soprani

- Clarinetto


I registri sono comandati da manette lignee a movimento orizzontale ed incastroverticale a fine corsa alla “lombarda”, disposte in due colonne a destra della tastieraper il Grand'Organo, e manette a tiro (non originali) disposte su una fila verticale perl'Organo Eco contrassegnate da targhette cartacee (non originali) poste tra le feritoie erecanti la seguente disposizione fonica:


Grand organo

Corno Dolce s. Cornetto 1° (VIII e XII)

Cornetto 2° (XV e XVII)

Fagotto bassi Tromba soprani 

Corno Inglese soprani 

Viola bassi

Flauto 8 soprani

Flauto 4 (in VIII) soprani

Flauto in XII s. 

Voce Umana

Bordone ped. 

Unione Eco/G.O. 

Terzamano

Grand organo

Principale bassi di 16' 

Principale soprani di 16' 

Principale I bassi di 8' 

Principale I soprani di 8' 

Principale II bassi di 8' 

Principale II soprani di 8' 

Ottava bassi 

Ottava soprani 

Duodecima 

Quintadecima 

Decimanona 

Vigesimaseconda 

Vigesimasesta 

Vigesimanona 

Trigesima terza e sesta

Ripieno 2 file 

Contrabbassi con ottave

Organo Eco

Arpone bassi

Violoncello soprani

Viola bassi

Fluta alemanna Sop.

Cornetta Soprana

Viola 4 soprani

Principale I 8 bassi

Principale I 8 soprani

Ottava 4 bassi

Ottava 4 soprani

Decimaquinta

Ripieno 2 file (XIX-XXII)

Sotto la tavola della registrazione del Grand'Organo sono posti tre pedaloni per l'inserimento del Ripieno, della “Combinazione libera alla lombarda” e per l'inserimento delle Ance al Grand'Organo.

Sotto la tavola dei registri dell'Organo Eco è collocato un pedalone per l'inserimento del relativo Ripieno.

Il somiere maestro è a vento con 50 ventilabri a semplice impellatura di sezione triangolare a vena contrapposta.

La segreta è chiusa da quattro portelle, dotate ciascuna di 3 farfalle imperniate al centro.

Il somiere dell'organo Eco (di costruzione Anelli), è del tipo a vento realizzato con gli stessi criteri del somiere maestro.

I crivelli sono realizzati in cartone con telai in legno appoggiati sui somieri.

Le canne parlano sopra il crivello.

Dietro il somiere maestro, lungo la parete di fondo sono collocati i somieri di Contrabassi con quinte e rinforzi, e Rollante di 5 canne.

Lungo la parete laterale destra, ad altezza del somiere maestro sono posti i somieri per Bordone al Pedale (non originale) e dietro, C, D, E del Principale 16' Bassi.

L'impianto della manticeria è composto da cinque mantici a cuneo dotati di cinque pieghe positive.


FONTE GIANI CASA D’ORGANI CREMONA