Approvazione del Bilancio 2020



NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO 2020 della Parrocchia di S. Biagio e della B. V. Immacolata in Codogno


Il Rendiconto 2020 della nostra Parrocchia, redatto con il “principio di cassa”, presenta un risultato complessivo in utile di € 44.906,35 (totale entrate € 500.947,69; totale uscite € 456.041,34), il risultato della “gestione ordinaria”, ossia quello depurato delle entrate e spese straordinarie, sarebbe pari ad € 95.979,33 (2019 = € 65.571,63).

La copertura delle spese ordinarie con le relative entrate è pari al 70,48% (92,64% nel 2019). L’ importante diminuzione di copertura (- 22% ca. pari a € 42.900) rispetto al 2019 è da attribuirsi alla forte contrazione delle offerte dei fedeli per le celebrazioni e la carità, dovuto alla situazione pandemica che non ha permesso per mesi le celebrazioni in presenza.

La voce entrate straordinarie è formata: dalle offerte straordinarie da parte di aziende (€ 10.000,00) e privati, sopravvenienze attive (€ 18.073,44 per indennizzi assicurativi) ed in particolare per contributo straordinario della Diocesi di € 22.670,00 a sostegno della Comunità durante la pandemia. Ulteriore entrata straordinaria l’alienazione di immobile per € 90.000,00. 

La voce spese straordinarie, comprende le spese per le manutenzioni straordinarie, in particolare per i lavori di consolidamento della Chiesa della SS. Trinità.

Nella voce Opere della Parrocchia sono pressoché a pareggio le entrate e le uscite del Centro Giovanile, entrate € 51.030,23 (rimborso utenze da scuola diocesana); uscite € 55.094,71 (utenze 23.409,13, manutenzioni ordinarie 31.685,58). Si deve, però, tenere conto del fatto che parte del   pagamento delle utenze, sempre per effetto della pandemia, viene spalmato nel corso dell’anno 2021.

In conclusione, la sensibile minore entrata delle offerte, è stata coperta dalle entrate straordinarie derivanti dal contributo straordinario della Diocesi, dall’ alienazione del bene immobile e dal rimborso a saldo utenze Oratorio.