Giornata del sovvenire


Domenica 8 maggio è la Giornata Nazionale del Sovvenire. In questa occasione in tutte le comunità si promuove la campagna di sensibilizzazione sui valori che accompagnano la scelta della firma dell' 8x1000 a favore del sostegno alla Chiesa italiana.

Come nelle prime comunità cristiane, ed oggi più che mai, la Chiesa è chiamata a stare insieme nella condivisione. In questo tempo particolare caratterizzato dalla crisi generata dal Covid-19 e dalla guerra in Ucraina, si sono moltiplicate su tutto il territorio nazionale le azioni di prossimità a beneficio della popolazione, delle famiglie, di enti e associazioni. Questo è possibile anche grazie all'utilizzo delle risorse dell’ 8xmille per innumerevoli opere di carità, di culto e pastorale, e per il sostentamento del clero. Anche Papa Francesco nell'Enciclica Fratelli tutti ci svela «un bellissimo segreto per sognare e rendere la nostra vita una bella avventura. Nessuno può affrontare la vita in modo isolato … C’è bisogno di una comunità che ci sostenga, che ci aiuti e nella quale ci aiutiamo a vicenda a guardare avanti. Com'è importante sognare insieme! … Da soli si rischia di avere dei miraggi, per cui vedi quello che non c’è; i sogni si costruiscono insieme.»

Oggi, come nelle prime comunità cristiane, siamo chiamati a rispondere a questo tempo difficile, realizzando sogni insieme. La Chiesa necessita di tante persone che, attraverso la loro opera ed il loro servizio, possano creare le condizioni affinché questo fiume di bene, di sogni e obiettivi, possa scorrere e arrivare a chi ne ha bisogno. Ciò avviene attraverso il Sovvenire di tutti, nessuno escluso, ognuno secondo i propri carismi e possibilità. La parola Sovvenire indica il soccorrere, il venire in aiuto; ma anche il venire in mente, il tornare alla memoria.

«E non è proprio casuale che il verbo sovvenire indichi ad un tempo il ‘sopraggiungere in soccorso’ e il ‘ricordarsi’ e il ‘venire in mente’. La logica del dono fa sì che la Chiesa ‘sovvenga’, ‘sopraggiunga’ cioè in soccorso dell’altro ‘facendo memoria’ d’essere segnata nel più profondo di se stessa dell’Evento di grazia che continuamente la genera alla responsabilità e alla condivisione.» (D. Negro, Dono e condivisione, 2015)

Anche solo una firma, la firma della scelta dell’ 8xmille, serve a dire: ‘io ci sono, sono presente, voglio sognare con la Chiesa cattolica e contribuire a realizzare quei sogni!’»


LA SETTIMANA IN PARROCCHIA

 
 
 

Programma settimana

Lunedì 16 maggio

* ore 18,30 – catechesi adolescenti

20,45: Rosario chiesa Frati


Martedì 17 maggio

20,45: Rosario cortile Corio


Mercoledì 18 maggio

20,45: Rosario Oratorio


Giovedì 19 maggio

* Stazione vicariale mariana a Caselle Landi


Venerdì 20 maggio

18,30 catechesi II-III media

20,45: Rosario Santuario Caravaggio


Sabato 21 maggio - terzo sabato del mese

*  dopo la S. Messa delle ore 9,00 a S. Maria: adorazione eucaristica (Azione Cattolica, Apostol. d. Preghiera, Pro Sacerdotio)

* ore 10,00 confessioni ragazzi e prove sacramenti

* 18,00 in Oratorio: S. CRESIMA per ragazzi intera Unità Pastorale


Domenica 22 maggio

* 10,00 in Oratorio: S. Messa di PRIMA COMUNIONE per ragazzi della Parrocchia S. Biagio


Raccolta per Famiglie in Rete

La raccolta di domenica 8 maggio per l’iniziativa “Famiglie in Rete” è stata di €. 1.800,00. 


Gita a Lucca

Il Movimento Terza Età promuove una gita a Lucca il 26 maggio. Per iscrizioni rivolgersi all’Ufficio Buona Stampa.


Emergenza Ucraina

Continua la raccolta fondi per la popolazione dell’Ucraina. Nelle bussole a ciò riservate in chiesa parrocchiale l’esito della raccolta dall’inizio fino a domenica 8 maggio è il seguente: €. 6.595,00.


CALENDARIO LITURGICO SETTIMANALE

 
 
 

16 LUNEDÌ
Ore 9 Parrocchia def. Sonia Morrone – Ore 16,30 Santuario def. Troianello Pietro – Ore 18 Cappella delle Suore Tondini def. Mattia Di Cresce

17 MARTEDÌ
Ore 9 Parrocchia def. Ferrari Carla – Ore 16,30 Santuario def. Pierluigi e genitori Piero e Lidia – Ore 18 Cappella delle Suore Tondini def. Bramé Piero

18 MERCOLEDÌ
Ore 9 Parrocchia def. Bozzi Alda – Ore 16,30 Santuario def. Ghidotti Rosa e Mario – Ore 18 Cappella delle Suore Tondini def. Ceglie Antonio

19 GIOVEDÌ
Ore 9 Parrocchia def. con. Negri Angelo e Ernesta Raffaglio e Enrico – Ore 16,30 Santuario def. Dragoni Adele – Ore 18 Cappella delle Suore Tondini Ufficio defunti raccomandati dalla Pia Opera del Suffragio

20 VENERDÌ
Ore 9 Parrocchia def. Beretta Giuseppe – Ore 16,30 Santuario def. Previ Vincenzo – Ore 18 Cappella delle Suore Tondini def. Salvaderi

21 SABATO
Ore 9 Chiesa S. Maria def. Franca Susani – S. Messe Festive della vigilia – Ore 16,30 Santuario def. Luigina, Vittorio e Umberto – Ore 18 Parrocchia def. Maiocchi Ernesto 

ORE 17-18 TEMPO per le S. CONFESSIONI


Carissime Famiglie,
sapevate che esiste un modo per contribuire concretamente alle attività dell'Oratorio? E soprattutto è un modo che non costa nulla.

Il 5x1000 non toglie nulla al singolo cittadino, ma è fondamentale per aiutare la nostra realtà. Sostenendo il nostro oratorio, ci aiuterete nell'organizzazione delle varie attività per i nostri ragazzi e nella manutenzione della nostra struttura.

Mai come in questo periodo è necessario il vostro aiuto per sostenere i costi troppo elevati.

Come fare è molto semplice: basta firmare ed inserire il codice fiscale 90509390150 nello spazio dedicato.

Tutto questo non comporta nessun costo aggiuntivo per il contribuente.

Devolvere il tuo 5x1000 al nostro oratorio per noi è fondamentale, a voi non costa. 

Per chi fosse interessato, inoltre, è possibile anche effettuare un'erogazione liberale a favore del nostro Oratorio: per voi è oggetto di deduzione dal reddito o di detrazione d’imposta e per noi è un importo che farà la differenza. L’iban del centro giovanile oratorio San Luigi di Codogno è IT29V0521612600000000007506

Grazie per il vostro sostegno.

Don Stefano a nome di tutto l'oratorio San Luigi