MISSIONARI DELLA GIOIA

Periodo dal 20 al 26 ottobre


S. Paolo nella lettera i Filippesi insiste sull’invito alla gioia: Siate sempre lieti nel Signore, ve lo ripeto: siate lieti (4,4). Ma si fa presto a dire “Stai sereno”. Ma un povero diavolo alle prese con i suoi guai potrebbe obiettare: “E perché dovrei essere contento, se la situazione in cui mi trovo non è piacevole?” Non basta invitare alla gioia. Bisogna fornire ragioni di gioia o suggerire con che cosa produrre la gioia.

Quando scrive quella lettera S. Paolo è prigioniero a Efeso e si trova alle soglie della vecchiaia, la stagione della vita in cui non si vive del superfluo, ma dell’essenziale, lasciando cadere ciò che è futile e facendo emergere ciò che è vitale.

Da un’esistenza in cui abbondano eventi non sempre graditi, difficoltà, avventure rischiose, naufragi, persecuzioni, botte da orbi, delusioni, polemiche roventi, opposizioni violente, l’unico messaggio che proviene è “siate sempre lieti”. Rimane la gioia, tutto il resto è dimenticato.

Lui sa cosa vuol dire la gioia e conservarla nonostante tutto. Si potrebbe dire che ha perso tutto, tranne la gioia. La sua non è una pia esortazione, perché non si sa che cosa dire. Egli è categorico: Ve lo ripeto: siate lieti, rallegratevi! Domanda: la gioia è dovere fondamentale per un cristiano? Ma lo vediamo messo in pratica? Guardiamo alle nostre assemblee: in qualche caso ha ragione il Papa quando dice: “Ci sono cristiani che sembrano avere uno stile di Quaresima senza la Pasqua”. Non so se vale anche per la nostra Parrocchia questa descrizione che mi è capitato di leggere: «Se ci guardiamo intorno in chiesa: facce meste, compunte, seriose, talvolta addirittura cupe, afflitte, malinconiche. Freddezza di tratto, sorrisi latitanti.

Nello scambio della pace l’atteggiamento sembra augurare “sentite condoglianze” o mostrare una immediata ritrazione della mano. Anche la raccolta delle offerte sembra una riscossione delle tasse, con aria severa, sospettosa, quasi minacciosa: forse non guasterebbe ricambiare con un sorriso o uno sguardo di intesa.

All’ingresso e all’uscita della chiesa si tira dritto per la propria strada salutando senza eccessivo entusiasmo». Chiedeva un grande autore cristiano del Novecento (G. Bernanos) rivolgendosi ai cristiani: “dove diavolo nascondete la vostra gioia? Il contrario di un popolo cristiano è un popolo triste”. Uno degli impegni che ci affida l’esortazione di s. Paolo è quello di far rientrare nel nostro repertorio, se proprio non ci fosse, la gioia.

Sì, missionari della gioia, quella che viene dal tesoro che costituisce la nostra ricchezza, cioè l’amore che il Signore ci regala e che ci domanda di diffondere. Perché, come ripete Papa Francesco, “la nostra non è una gioia che nasce dal possedere tante cose, ma nasce dall’aver incontrato una Persona: Gesù, che è in mezzo a noi; nasce dal sapere che con lui non siamo mai soli, anche nei momenti difficili, anche quando il cammino della vita si scontra con problemi e ostacoli che sembrano insormontabili!”


Don Iginio

 

VITA PARROCCHIALE APPUNTAMENTI

Sabato 19 ottobre

* dopo la S. Messa delle ore 9,00 a S. Maria: adorazione eucaristica fino alle 11,00 (un invito particolare è rivolto ai soci di Azione Cattolica, Apostolato della Preghiera, Pro Sacerdotio)

* ore 10,00 : Open Day Scuola Diocesana presso sede Scuola in Oratorio S. Luigi

* ore 21,00 in Oratorio S. Luigi: “L’enciclica di Papa Francesco Laudatosi’“ (relatore don C. Pagazzi)


Domenica 20
ottobre Giornata Missionaria Mondiale(raccolta per le missioni)

* ore 15,00 – 16,30: catechesi con genitori V elem. – I media; in contemporanea scuola di preghiera per i ragazzi della medesima fascia.

* ore 17,15 a Casalpusterlengo in Oratorio: Festa dei 14enni (II-III media)


Lunedì 21
ottobre

- ore 18,00 – catechesi adolescenti


Giovedì 24
ottobre

Movimento Terza età – Visita alla Certosa di Pavia (pomeriggio)


Venerdì 25
ottobre

* ore 18,30 per II-III media: catechesi con cena insieme

* ore 19,00 Consiglio Pastorale Parrocchiale


Sabato 26
ottobre

* ore 10,00 in chiesa parrocchiale Confessioni elementari e Medie

* ore 16,00 nella chiesa dei Frati: inaugurazione della statua di S. Antonio con Bambino Gesù in memoria del dott. Gulinatti

* ore 21.00 in Cattedrale: Veglia missionaria


Domenica 27
ottobre

* ore 17,00: Assemblea di Azione Cattolica

* ore 19,00 incontro Gruppo Giovani


Giovedì 24 ottobre: visita guidata ”Certosa di Pavia”.

Partenza ore 13.30 da P.le Carabinieri d’Italia; quota € 20.00. Iscrizioni c/o Buona Stampa.


CALENDARIO LITURGICO SETTIMANALE

20 DOMENICA XXIXa del Tempo Ordinario – 93a Giornata missionaria mondiale - Liturgia delle Ore: SALMODIA 1a settimana

- Ore 7 Parrocchia - 8,30 Parrocchia  Anime Dimenticate (radiotrasmessa) - Ore 9.45 Chiesa dei Frati - Ore 10 Casa di Riposo def. Fam. Battistotti, Comizzoli e Lazzari - Ore 10 Parrocchia def. Beretta Giuseppe - Ore 11,15 Parrocchia per TUTTA LA COMUNITÀ (radiotrasmessa) – Ore - 17 Santuario Paola e Santino - Ore 17.30 Parrocchia S. Rosario e Celebrazione del Vespro (radiotrasmesso) - Ore 18 Parrocchia def. Toscani Fiorenzo

NB = ADORAZIONE EUCARISTICA QUOTIDIANA c/o Suore Cabriniane Ore 9-12/15-18


21 LUNEDÌ

Ore 7 Cappella delle Suore Tondini def. Passerini - Ore 9 Chiesa del Cristo def. Albanesi Giulia, Lorenzina e MariaRosa - Ore 17 Santuario Paola e Santino - Ore 18 Parrocchia def. Mazzoletti Carlo e Lucia, Luciano e Giuseppina (radiotrasmessa)


22 MARTEDÌ, mem. fac. S. Giovanni Paolo II°, papa

Ore 7 Cappella delle Suore Tondini def. Angelo e Mario - Ore 9 Parrocchia def. Dosi e Montanini - Ore 17 Santuario Paola e Santino - Ore 18 Parrocchia def. Amalia Riboli (radiotrasmessa)


23 MERCOLEDÌ

Ore 7 Cappella delle Suore Tondini def. Pedrazzini Guaitamecchi - Ore 9 Chiesa dei Frati Per intenzione dell’Offerente - Ore 17 Santuario Paola e Santino - Ore 18 Parrocchia def. Pietro Vaghi (radiotrasmessa)


24 GIOVEDÌ

Ore 7 Parrocchia def. Polenghi Gino e Clorinda - Ore 9 Chiesa Ss.ma Trinità def. Poli Angelo - Ore 17 Santuario def. Biagi, Bossi e Lenta - Ore 18 Parrocchia Ufficio defunti raccomandati dalla Pia Opera del Suffragio (radiotrasmessa)


25 VENERDÌ, mem. fac. Beato Carlo Gnocchi, sacerdote

Ore 7 Cappella delle Suore Tondini - Ore 9 Parrocchia def. con. Riboldi Gesuina e Mansueto - Ore 17 Santuario def. Lino e Claudio Cassé - Ore 18 Parrocchia def. Losi Lorenzo (radiotrasmesso)


26 SABATO, mem. S. Maria in sabato

- Ore 7,30 Cappella delle Suore Tondini def. Ferri Giulio e Bocchioli Luigia - Ore 9 Chiesa S. Maria def. Dosi Pietro e Giovanna e fam. - S. Messe Festive e 1i Vespri della domenica - Ore 17 Santuario Paola e Santino - Ore 18 Parrocchia def. Aurelia e Antonio (radiotrasmessa)

ORE 16-18 TEMPO per le S. CONFESSIONI


Il Santo Rosario viene celebrato tutti i giorni alle ore 17:30 in chiesa Parrocchiale (radiotrasmesso su radio Codogno FM 100.300)